vivere in sette tra profumo di pane, fruscio di pagine, ronzio di radio, risate di giochi e sogni di viaggi

martedì 19 marzo 2013


 
Tanti auguri papa`!
 
 
Eh! Lo so che non puoi leggere questo post.
Quando iniziavo ad aprire il mio blog gia` facevi fatica a ricordarti a cosa serviva il mouse.
Ma te lo dico lo stesso a modo mio (scrivendo come al solito) che stamattina nelle Lodi mi balzava subito all'occhio un fatto: S.Giuseppe e` stato papa`.
Ha protetto suo figlio, lo ha instradato alla professione di falegname, lo ha lasciato andare quando era pronto per la sua missione.
S.Giuseppe ha fatto tutto quello che devono fare i papa` e per questo e` chiamato GIUSTO: si e` AGGIUSTATO alla storia che Dio gli aveva preparato, anche se non era proprio quella che lui aveva previsto per se` e per la sua promessa sposa. E poi per suo figlio.
 
Anche la tua storia papa` non e` quella che avevi previsto. E neanche noi.
Ma GIUSTO tu, nel tuo letto, nella tua poltrona, nella tua carrozzina che stai nella storia che il Signore ti ha preparato.
E GIUSTI noi se almeno per un giorno ci AGGIUSTIAMO  a quest'oggi cosi` imprevisto e sconvolgente.

Non posso non ricordare quello che sei stato: lavoratore infaticabile e papa` grandioso.
Ma a dirti la verita` preferisco vivere l'oggi, quello che sei adesso, perche` tutto sommato c'e` ancora molto che mi puoi dare come padre, se non altro la dimostrazione che la tua Croce non e` una crudelta`, ma un mezzo per capire che ho il "mio posto" e il "mio senso" nella vita.
E che io non sono Dio. 
Infatti la serenita` che si respira attorno a te non ha proprio niente di terrestre papa`.

Non so se saro` mai capace di ridarti qualcosa di quello che ho ricevuto da te.
Ma una cosa te la prometto: cerchero` di fare in modo che i miei figli godano il piu` possibile del loro papa`, cerchero` di aiutarli a portargli rispetto, a credere in lui, a nutrire stima nei suoi confronti.
Io sono convinta che se accetteranno ed ameranno il loro papa`sulla terra (con i suoi difetti e debolezze di essere umano) saranno disposti anche ad accettare e amare il loro Papa` del cielo.
Come ha fatto Gesu` no?  Anche Giuseppe il Giusto avra` avuto i suoi difetti e le sue debolezze!!!!

Spero di vederti oggi,
tua S.



 


6 commenti:

  1. Auguri al tuo papà speciale e a te, siete davvero GIUSTI! Un abbraccio commosso.

    RispondiElimina
  2. Condivido tutto, in tutto e per tutto.
    Grazie papà!

    C.

    RispondiElimina
  3. Una bellissima dichiarazione di stima, meglio di qualunque regalo.

    Ti ho "passato" un premio, se vuoi è qua: http://ilmiograndecaos.blogspot.it/2013/03/very-inspiring-blogger.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel premio mi hai lasciato! Grazie!

      Elimina